.
Annunci online

noscorietrisaia [ Movimento Antinucleare Pacifista ]
 


PER CONTATTI
noscorietrisaia@libero.it

...................................................





...................................................




Questo Movimento ha aderito
al Progetto della OLA:
Organizzazione Lucana Ambientalista

...................................................




Storia a Fumetti:
La Lezione di Scanzano
[Leggi]

...................................................


16 aprile 2007


La carovana della pace si ferma al centro nucleare di trisaia

L'11 settembre 2004 alle 10:30

VITA PIENA PER TUTTI
ADESSO E NON DOMANI


SOSTA SIMBOLICA DELLA CAROVANA DELLA PACE CHE SALUTA I MOVIMENTI ANTINUCLEARI PACIFISTI DI SCANZANO PRESSO IL PIAZZALE DEL CENTRO ENEA DELLA TRISAIA SABATO 11/SETTEMBRE/2004 ORE 10,30

Tre carovane ed un solo cammino...

VITA PIENA ADESSO E NON DOMANI

"Continuiamo a credere in un millennio senza esclusi dove la società civile e la chiesa, popolo di Dio in cammino, devono mettersi al servizio del bene comune, del diritto internazionale e della costruzione attiva della pace: un cammino di spiritualità e di liberazione nonviolento, iniziando sempre dalle periferie. Per questo le Carovane della Pace ripartono dai confini della nostra Italia, luoghi di incontro e non barriere di divisione." "E? per strada che ci incontreremo con la chiesa locale e la società civile."

Da Limone sul Garda, un limen (?confine?) che Daniele Comboni ha dischiuso all?Africa nell?800, partiranno tre Carovane di Pace: la NordEst-Adriatico che incontrerà Gorizia, Treviso, Cesena, Jesi, Teramo; la NordOvest-Tirreno Varese, Torino, Modena, S.Martino a Mensola (FI), Roma; la Sud S. Maria di Leuca - Alessano, Mesagne (BR), Palagiano (TA), Taranto, Rossano Calabro (CS), Locri (RC), Licata / Agrigento, Palermo. Così camminiamo con tre carovane regionali, tutte dirette verso le origini: appuntamento finale a Nola, uno dei luoghi dove hanno trovato Vita le prime comunità cristiane in resistenza nel cuore dell?impero romano. Qui trovi le presentazioni delle carovane:

Carovana SUD

La carovana del Sud partirà il 7 settembre da Alessano (LE) (città natale di don Tonino Bello), sulla sua tomba pregheremo prima di partire per portare e incontrare la Pace nelle strade del Sud Italia. Da questa latitudine ascolteremo il "mediterraneo" ci parlerà di coraggio e ricchezza della diversità che vorremo portare con noi in carovana. Da Alessano la carovana della pace passerà dalle città di Mesagne (BR) l'8/9 e Palagiano(TA) il 9/9 dove incontrerà le comunità cristiane e la società civile per raccogliere testimonianze e impegni concreti per la pace. Non si può parlare di Pace senza far memoria che la guerra non serve a costruirla e senza dire NO alle basi militari che in Puglia sono installate e che verrebbero anche ingrandite come è il caso di Taranto dove faremo sosta il giorno 10 settembre.. La carovana poi si recherà a Rossano Calabro (CS) l'11/9 passando per la Trisaia di Rotondella dove, in una breve sosta, ricorderemo le persone che con la loro semplice determinazione hanno difeso il loro territorio con una azione popolare nonviolenta?.E? la debolezza che salva. La nostra attenzione sarà data anche a Rapolla e Melfi che si sono ugualmente mobilitate in forma nonviolenta per rivendicare il diritto di partecipare alla vita e alle decisioni del proprio territorio e ambiente. Raggiungeremo poi la diocesi di Locri per unirci al popolo di questa terra per promuovere la legalità e la giustizia come base fondamentale per la convivenza civile e umana. A Licata-Agrigento ci metteremo in dialogo con le Istituzioni locali e con la società civile per chiedere e costruire insieme le basi per una Politica dal volto nuovo, una Politica che è prima di tutto responsabilità. A Palermo ci metteremo in ascolto delle comunità di immigrati che vengono a noi in cerca di solidarietà e vita dignitosa e che invece trovano diffidenza e fredda accoglienza, in questa terra il giorno 17 settembre faremo memoria di don Pino Puglisi. Il mar Tirreno ci unirà alle altre carovane a Nola per celebrare insieme la vita che abbiamo incontrato e i piccoli segni di speranza che Dio abita la storia e la benedice.




permalink | inviato da il 16/4/2007 alle 12:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia            dicembre
 
rubriche
Diario
Comunicati 2004
Comunicati 2005
Comunicati 2006
Comunicati 2007
comunicati 2008
comunicati 2009

cose
Ultime cose

Il mio profilo
da vedere
Missioni in Africa
cerca
me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom